Loading

Blog | Life Science

Recent ActivityRecent Activity

Strumenti virtuali nella produzione farmaceutica

Le aziende farmaceutiche possono usare strumenti virtuali per mantenere i lavoratori distanti ma produttivi.

Main Image

Le aziende farmaceutiche possono sfruttare gli strumenti virtuali per mantenere i lavoratori distanti ma produttivi.

Tutti i settori industriali si stanno lentamente riprendendo dall'impatto della pandemia da COVID-19. Molti colleghi che lavorano nel settore Life Sciences continuano a temere la carenza globale di principi attivi farmaceutici e di medicine accentuata dalla imprevista domanda dei farmaci più promettenti per la lotta al COVID-19.

Tutti i comparti di questo settore industriale sono stati costretti a riconsiderare la sicurezza sul lavoro a causa del distanziamento sociale imposto.

Per le aziende farmaceutiche la collaborazione è da sempre un fattore essenziale sia per l'innovazione che per la produttività: in laboratorio, nella camera bianca e negli impianti di produzione. Per un campo in cui tradizionalmente si lavora fianco a fianco, i protocolli di distanziamento sociale sono quindi particolarmente difficili da immaginare.

Oggi, grazie a nuovi strumenti digitali, le aziende leader stanno riprogettando gli ambienti di lavoro e scoprendo i vantaggi del mondo virtuale.


Migliore collaborazione e supporto, ma a distanza

Con la diffusione della pandemia in tutto il mondo, le case farmaceutiche si sono trovate di fronte a una questione cruciale: come continuare a gestire al meglio le applicazioni critiche e ridurre al minimo i contatti interpersonali all’interno di un impianto?

Essendo Rockwell Automation stessa un’azienda produttrice, ci siamo posti la medesima domanda riguardo alle nostre attività e al modo in cui serviamo e supportiamo la nostra base di clienti globale. Gli strumenti di assistenza virtuale remota ci hanno fornito un’ottima soluzione, non solo perché ci hanno permesso di rispettare i protocolli di distanziamento sociale, ma perché migliorano effettivamente la collaborazione e l'esperienza di assistenza tecnica dei lavoratori.

Immaginate di parlare con un tecnico al telefono o da tablet - proprio come fareste con un amico su FaceTime - ma con una soluzione migliore. Ciò è possibile grazie a un'applicazione di realtà aumentata che permette ad un tecnico di vedere le vostre macchine in tempo reale tramite video. Gli operatori da entrambi i lati della connessione video possono disegnare sullo schermo per segnalare i punti critici e le possibili soluzioni.

La realtà aumentata è la chiave anche per altri strumenti che favoriscono l'intervento degli esperti a distanza. Ad esempio, utilizzando questo strumento, i vostri esperti possono videoregistrare istruzioni passo a passo per le procedure mentre le eseguono. Per una maggiore sicurezza e precisione, gli altri dipendenti possono visualizzare le registrazioni in un ambiente virtuale tramite un dispositivo indossabile o mobile mentre svolgono le stesse mansioni.

Preservare lo spazio personale e ottimizzare il flusso del traffico

A causa del distanziamento sociale, i produttori devono rivalutare i protocolli non solo per gli spazi ambientali controllati, come laboratori e camere bianche, ma anche nelle mense, nei magazzini e in altre aree. 

In parole povere, far rispettare i protocolli e mantenere la distanza raccomandata di 2 metri tra i lavoratori non è facile. Ma la simulazione può essere d'aiuto.

Applicando le lezioni apprese per migliorare la cura dei pazienti in ambiente ospedaliero, aiutiamo le aziende farmaceutiche a utilizzare software di simulazione e modellazione 3D per comprendere meglio i colli di bottiglia dei flussi di lavoro e ad apportare miglioramenti. I software possono anche simulare la velocità con cui le malattie possono essere trasmesse nelle aree ad alto traffico e aiutare a prevedere l'impatto dei potenziali cambiamenti. Ad esempio, per alcuni, un modo per ridurre al minimo i rischi potrebbe essere quello di scaglionare i dipendenti che entrano ed escono dalla struttura. Altri potrebbero scoprire che ampliare le aree di decontaminazione o le zone di vestizione dei dipendenti è un'opzione migliore.

Un altro modo per rispettare il distanziamento? Utilizzare una piattaforma di gestione thin client per mantenere il vostro impianto efficiente con meno lavoratori presenti sul posto. La nostra soluzione fornisce contenuti su dispositivi mobili e consente la condivisione dei terminali con qualsiasi altro terminale mobile, PC o thin client. È possibile incorporare anche telecamere IP o USB. In tal modo, un singolo lavoratore ha un campo di visualizzazione molto più ampio ed è in grado di monitorare più aree della struttura senza entrarvi.

Una piattaforma di gestione thin client fornisce anche delle soluzioni economiche per creare sale di controllo isolate e "socialmente distanti", e consente ai dipendenti di lavorare da casa con accesso sicuro alle applicazioni di cui hanno bisogno, con un impatto minimo sulla vostra infrastruttura IT.

Un futuro con collaudo in fabbrica da remoto?

Un'altra sfida che i produttori molto probabilmente dovranno affrontare è quella relativa a come mantenere il distanziamento sociale quando si deve installare una nuova linea.

Questo è un altro ambito in cui gli ambienti virtuali possono essere d'aiuto. Oggi, sempre più costruttori di macchine utilizzano i gemelli digitali dinamici per individuare eventuali problemi delle apparecchiature nel mondo virtuale, ben prima che esse vengano installate in sito. Alcuni stanno ampliando questo processo e adottando la messa in servizio virtuale per collegare una macchina alla logica operativa reale del suo sistema di controllo e scoprire come funzionerà molto prima che venga costruita.

Ma immaginate se si potesse fare un ulteriore passo avanti e utilizzare strumenti virtuali per collegare gli skid di più OEM, simulare il funzionamento reale, ed eseguire un collaudo in fabbrica (FAT) in un ambiente cloud sicuro. Questo è proprio l’approccio che stiamo esplorando e che consentirebbe di eseguire una grossa fetta di lavoro da remoto - oltre a semplificare la futura installazione in sito, il test di accettazione finale (SAT) e la validazione.

Teoricamente, il processo potrebbe estendersi anche verticalmente per simulare l'interazione con il sistema di gestione della produzione (MES) per creare una piattaforma aperta per i test e la ricerca guasti.

Ma questi sono solo alcuni dei modi in cui gli ambienti virtuali e gli strumenti digitali stanno avendo un impatto significativo nella produzione biotecnologica del mondo reale. Tutti noi stiamo imparando nuovi modi di lavorare nel mondo fisico. Con l'evoluzione della tecnologia, ci impegniamo ad aiutarvi a scoprire nuovi modi per migliorare la collaborazione e la produttività.

Scoprite di più sulle nostre soluzioni per il settore Life Sciences.


Dave Sharpe
Dave Sharpe
Global Industry Director, Rockwell Automation
Subscribe

Subscribe to Rockwell Automation and receive the latest news, thought leadership and information directly to your inbox.